Aggiornamenti su Malattie del circolo polmonare
Associazione Silvia Procopio
American Heart Association

E’ stato esaminato il profilo di sicurezza e l’efficacia del trapianto di cellule mononucleate di midollo osseo per l’infarto miocardico con sopraslivellamento ST ( STEMI ), valutando i pazienti e la ...


Uno studio ha cercato di identificare comuni variante genetiche associate alla struttura e alla funzione cardiaca.E’ stata compiuta una meta-analisi utilizzando i dati di associazione sull&rsquo ...


Ricercatori del gruppo Fincell ( FINnish study of autologous bone marrow-derived stem CELL in acute myocardial infarction ) hanno valutato l’efficacia e la sicurezza della terapia trombolitica d ...


Studi clinici di piccole dimensioni riguardanti la terapia con G-CSF ( fattore stimolante le colonie dei granuloci ) per la riparazione cardiaca dopo infarto miocardico acuto, hanno prodotto risultati ...


Le tradizionali terapie farmacologiche antiaritmiche presentano bassa efficacia e significativi effetti proaritmici.Ricercatori del Technion-Israel Institute of Technology ad Haifa in Israele hanno pr ...


Studi sperimentali hanno dimostrato che le cellule di midollo osseo possono indurre angiogenesi nel miocardio ischemico.Diversi studi pilota non-randomizzati hanno anche indicato che l’impianto ...


E’ noto che il miocardio dei mammiferi ha la potenzialità di rigenerarsi, ma la rigenerazione potrebbe essere insufficiente a riparare un danno miocardico esteso, che è tipico dell ...


Le moderne piattaforme di genotipizzazione consentono una ricerca sistematica di componenti ereditarie per malattie complesse. In uno studio internazionale è stata condotta un’analisi con ...


Un numero crescente di pazienti con malattia coronarica presenta angina che risulta refrattaria alla terapia medica e, non rientra nei criteri per la rivascolarizzazione.Studi preclinici hanno indicat ...


Ricercatori dello studio REPAIR-AMI hanno esaminato l’outcome ( risultato ) clinico dopo somministrazione intracoronarica di cellule progenitrici autologhe nei pazienti con infarto miocardico ac ...


Uno studio ha valutato l’effetto del trapianto autologo di mioblasti rispetto al placebo nei pazienti che avevano subito un infarto miocardico e che presentavano bassa frazione d’eiezione. ...


Lo studio STEMMI ( Stem Cells in Myocardial Infarction ) ha confrontato la somministrazione del fattore G-CSF ( granulocyte-colony stimulating factor ) rispetto al placebo nell’infarto miocardic ...


Uno studio coordinato da Robert A Klomer dell’Heart Institute dell’University of Southern California ha verificato se il fattore stimolante le colonie dei granulociti ( G-CSF ) ed il fatto ...


Ricercatori dell’Heinrich-Heine-University di Dusseldorf in Germania hanno sottoposto 18 pazienti consecutivi con infarto miocardico cronico ( 5 mesi - 8.5 anni ) a trapianto autologo per via in ...


Diversi studi sperimentali hanno mostrato che il trapianto di mioblasti nell’area ventricolare sinistra che ha subito lesioni dopo infarto miocardico porta ad un aumento della performance contra ...