Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Fibrillazione atriale persistente: riduzione dei livelli di mRNA e delle proteine dei canali del potassio


La fibrillazione atriale persistente è associata ad un accorciamento sostenuto della durata del potenziale d'azione e del periodo refrattario dell'atrio.
Gli Autori hanno osservato che la fibrillazione atriale persistente è accompagnata da una riduzione dell'mRNA e di proteine di diversi canali del potassio. ( Xagena2001 )

Bianca JJM et al, JACC 2001; 37: 929-932


Indietro