Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Trapianto di mioblasti nell'insufficienza cardiaca


In un paziente con grave insufficienza cardiaca di natura ischemica sono stati impiantati mioblasti entro l'area postinfartuata.
Cinque mesi dopo sono state osservate nell'area d'innesto contrazioni miocardiche, indicando che l'impianto e la crescita dei mioblasti è avvenuta. ( Xagena2001 )

Menasché P et al, Lancet 2001; 357: 279-280


Indietro